calciocamuno.it

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

SERIE D Girone B: Commento alla giornata. TOP & FLOP della Settimana

Rubriche Quotidiane

  

Nel girone B di Serie D rallenta la capolista Mantova, fermata a sorpresa sul campo del Darfo Boario per 1-1. Ai virgiliani non basta l'iniziale vantaggio di Ferri al quinto minuto, pareggiato al 42esimo del secondo tempo dal gol di Peli. Il Darfo conferma la propria capacità di fermare le grandi, visto che era già riuscito ad impattare, in casa per 0-0, anche con il Como. I neroverdi si confermano anche miglior difesa del campionato con sole 10 reti subite in 14 giornate, ma sono anche il secondo peggior attacco (9 reti realizzate) davanti alla sola Olginatese, ultima in classifica, che ne ha realizzato solo uno in meno. Questo pareggio favorisce il Como, che vince sul difficile campo di Sondrio per 1-0, diminuendo il proprio svantaggio dalla capolista a due punti. Decide la gara la solita rete di Gentile, siglata al primo minuto di gioco. Grazie a questa rete il bomber Lariano sale solitario in vetta alla classifica marcatori con 11 reti in 14 partite. Al terzo posto si conferma la Caronnese, che vince in casa per 2 a 1 sul Villa d'Almè grazie al gol decisivo di Pittarello, realizzato al novantaquattresimo su calcio di rigore. Tengono il passo al quarto posto anche la Pro Sesto, che vince 3 a 1 nel derby Milanese sul campo del Seregno grazie alla doppietta di Guccione e al gol di Bertani, e il Rezzato, che sconfigge in casa per due A1 un Ciserano sempre più in difficoltà. Sul fondo della classifica era importantissimo anche il confronto fra Villafranca e Legnago, derby Veneto, vinto dai padroni di casa per 1 a 0 grazie al gol del solito Bertoli. Con questo successo il Villafranca sale a 14 punti, mentre il Legnago resta terzultimo a 10. Nel prossimo turno la partita più importante sarà quella fra Pro Sesto e Rezzato, entrambe appaiate al quarto posto, mentre Como e Mantova saranno impegnate in casa rispettivamente contro Villafranca e Caravaggio. Impegno in trasferta invece per il Darfo Boario, che andrà sul campo del Legnago Salus con l'obiettivo di allungare sulla zona pericolosa della classifica.

  

Torna ai contenuti | Torna al menu