calciocamuno.it

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Semifinali Coppa Serie D: Darfo Ko in casa

News Campionati

 

01.03 - DARFO BOARIO: Poetini, Muchetti, P.Guarnieri, Bakayoko, Mingardi (16' st Iraci), Ghidini, Panatti, M.Guarnieri, Galelli (22' st Ademi), Spampatti, Nibali (1' st Pedersoli). (Tognazzi, Zoboli, Serlini, Forlani, Savoini, Floriani). Allenatore: Del Prato.
CHIERI: Benini, Venturello, Fabbro, Simone, Cacciatore, Benedetto, Tettamanti (7' st Benassi), Poesio, Villa (15' st Anastasia), Paquero (25' st Messias), Pasciuti. (Cella, Novello, Gueye, Lovin, Gallo, Miello). Allenatore: Manzo.
Arbitro: Ricci di Firenze.
Reti: pt 43' Poesio (C).
Ammoniti: P.Guarnieri (D), Poesio, Pasciuti (C).
Note: Terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 200 circa.  Calci d'angolo 6 a 4 per il Darfo Boario. Recupero: 1'+6'.


Nella sfida lunga 180' che porta al sogno della finale di Coppa Italia, il primo tempo va al Chieri. Al Comunale di Darfo, la formazione piemontese passa per uno a zero grazie al gol messo a segno da Poesio poco prima del riposo e al Darfo resta il rammarico per un secondo tempo in cui non è riuscito a concretizzare un paio di buone occasioni d gol. Gli ospiti hanno dimostrato di valere la posizione in classifica (secondi nel Girone A) dopo un primo tempo giocato sugli scudi con Poetini che ha compiuto il miracolo al 36' prima di capitolare sei minuti dopo. Gara tattica e zero emozioni fin dopo la mezz'ora di gioco: al 34' Poesio mette scompiglio nella retroguardia ma la difesa si salva in angolo. Al 36' ecco il colpo di testa di Villa che costringe Poetini al volo plastico per mettere in calcio d'angolo. Al 42' il Chieri passa: cross di Venturello, colpo di testa di Guarnieri a centro area che diventa un assist per Poesio che in scivolata sul secondo palo insacca. Prima del riposo si vede Spampatti che vince un contrasto con un avversario prima di farsi anticipare da Benini al momento del tiro. La ripresa è di marca neroverde. Al 3' Muchetti da buona posizione manca il bersaglio e, 2' dopo, la grande occasione per il pareggio: Muchetti crossa da destra e Spampatti in scivolata davanti al portiere manca di pochi centimetri il tocco in rete. Al 9' Panatti di testa spedisce alto sopra la traversa e, al 10', Galelli in area non riesce a concludere da buona posizione. Il Chieri risponde al 12' con Paquero che di testa manca il bersaglio da buona posizione. L'ultimo brivido è allo scadere con Bakayoko che non riesce a girare a rete a due passi da Benini.

Sergio Gabossi (Add. Stampa Darfo Boario)

 

Torna ai contenuti | Torna al menu