calciocamuno.it

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Comitato Lombardia: Si cambia ancora, si torna ai 4 giovani per Eccellenza e Promozione

News Campionati


19.01 - In Sede del Comitato Regionale Lombardia si è discusso il tema dell’utilizzo dei giovani calciatori per le stagioni 2018/2010. Scarsa, come al solito, la rappresentanza delle società. La votazione era relativa alle proposte di mantenere l’attuale numero di tre giocatori o di tornare con quattro giocatori obbligatoriamente in campo.

In Eccellenza 14 società hanno optato per i 4 giocatori, 9 per i 3;
in Promozione 23 a favore dei 4 e 12 dei 3 giocatori.

La proposta prevalente prevede quindi l’utilizzo obbligatorio nella prossima stagione sportiva di un 1997, un 1998, un 1999 e un 2000
; la decisione dovrà essere ratificata dal consiglio direttivo regionale con richiesta di deroga a Roma per l’utilizzo del quarto giovane. Le date e l’organizzazione dell’attività 2018/2019 seguiranno la falsariga dell’attuale, mentre le decisioni su eventuali interventi sui campionati giovanili verranno valutate dopo le riunioni presso le Delegazioni provinciali di fine stagione.

Sono proseguiti
, dopo la riunione  riservata alle società di Eccellenza e Promozione, i lavori relativi agli incontri di metà stagione con i club di Prima e Seconda categoria, presenti nel numero rispettivamente di 36 e 34.

In Prima categoria si è optato per i tre giovani, due classe 1996 e uno classe 1997;
in Seconda i giovani saranno sempre tre ma saranno due classe 1996 e un classe 1995.

     

Torna ai contenuti | Torna al menu