calciocamuno.it

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Articolo VIRTUS LOVERE

ARTICOLI

   



VIRTUS LOVERE-CENATE SOTTO 0-2



VIRTUS LOVERE: Baronchelli, Cortali, Vigani, Canu (1’ s.t. Bertoletti), Tedeschi, Polini (25’ s.t. Romero), Molinari (20’ p.t. Marchesi S., 29’ S.t. Bettoni), D’Amico, Gelfi (45’ s. t. Clementi), Abbattista, Belotti. A disposizione: Girelli, Gualeni, Belingheri, Polonioli.
Allenatore: M.Gualeni.
CENATE SOTTO: Carminati, Marchesi A. (30’ s.t. Assolari), Perucchini, Maffi, Lazzari, Cuni, Biava (34’ s.t. Finazzi),   Bonacina D., Belotti N. (21’ s.t. Bonfanti), Farmakis, Bonacina N. (21’ s.t. Morotti). A disposizione: Vescovi, Zenoni, Battaglia, Ranieri, Poloni.. Allenatore: P.Foglio.
Reti: 32'pt Bonacina N., 42'st Bonfanti (C).
Direttore di gara: sig. Mattia Masseroli sez. di Bergamo
Ammonizioni: Polini VL, Bonacina N., Lazzari e Farnakis CS


Bene in avvio i locali, contro un Cenate dal buon tasso tecnico, con occasione per Gelfi. Gli ospiti sono pericolosi con i loro attaccanti e mettono in difficoltà la Virtus che, al 20’, deve già sostituire Molinari per un infortunio alla spalla su un fallo di Bonacina N..I locali chiedono il rosso per il giocatore, ma il direttore si limita all’ammonizione. E’ lo stesso giocatore ospite a portare in vantaggio il Cenate al 32’: il pallone giunge in area dopo una bella azione di Biava dalla sinistra, la difesa respinge, ma il rimpallo finisce a Bonacina N. che batte a rete trovando il vantaggio. La Virtus prova a reagire, ma senza impensierire più di tanto il Cenate sino al termine del primo tempo. Nella ripresa i locali cercano il pareggio contro un Cenate attento. La Virtus ci prova con alcune conclusioni da fermo e, al 26’, la più bella occasione capita a Marchesi, liberato dalla destra da Abbattista che lo mette davanti al portiere, ma il contrasto di un difensore impedisce il tocco in rete e il portiere Carminati salva. Ancora pressione Virtus sino al termine e, al 42’, con la squadra locale sbilanciata in avanti, il Cenate chiude il match con il più classico dei contropiedi ed il gol di Bonfanti. 0-2.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu