calciocamuno.it

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Articolo VIRTUS LOVERE

ARTICOLI

   



VIRTUS LOVERE-FARA OLIVANA 2-1



VIRTUS LOVERE: Magrini, Vigani, Cortali, Sarzi Amade’, Tedeschi, Polini, Felappi, Saviori, Abbattista (36’ s.t. D’Amico), Gualeni (40’ s.t. Clementi), Martinelli. A disposizione: Chioggi, Canu, Marchesi, Folzi, Giudici. Allenatore: S. Gualeni.
FARA OLIVANA: Interrante, Barcella, Berticelli, Dotti, Ceesay, Pellizzari, Costache (37’ s.t. Allegri), Boccia (10’ s.t. Moretti), Bianchetti, Conti, Zanotti. A disposizione: Roncalli, Secondi, Diallo, Baldelli. Allenatore: E. Longhi.
Arbitro: sig. Rusu sez. di Brescia.
Reti: 41’ p.t. Abbattista (V), 20’ s.t. Conti su rig. (F), 31’ s.t. Martinelli su rig. (V).
Ammonizioni: Costache, Bianchetti e Ceesay per il Fara Olivana, nessuno per i locali.


Subito i locali a imporre il gioco per prendere i tre punti, gli ospiti difendono e tentano qualche rara sortita in avanti. Poche però le occasioni sino al 41’, quando Abbattista, su un bel fraseggio al limite dell’area con Martinelli, si incunea e batte imparabilmente il portiere Interrante. Nel secondo tempo i locali vogliono chiudere la partita e provano a sfondare, ma al 20’ su un lancio del Fara Olivana, Tedeschi con il braccio, e’ calcio di rigore che Conti trasforma battendo alla destra di Magrini e riportando il match sul risultato di pareggio. La Virtus riparte in avanti e insidia la porta avversaria con diverse incursioni senza arrivare al goal. Al 31’ però Cortali, tra i migliori in campo, entra in area sulla sinistra e viene atterrato, il direttore assegna il penalty che Martinelli trasforma alla sinistra dell’estremo difensore ospite. Da lì sino al termine gli ospiti provano qualche giocata ma i locali controllano il risultato senza grossi problemi e, su un campo sfiorato dalla neve caduta nel secondo tempo, si assicurano i tre punti.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu