calciocamuno.it

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Articolo DARFO

ARTICOLI

    


DARFO BOARIO-OLGINATESE 1-0



DARFO BOARIO: Romeda, Mondini, Filippi (dal 44' st Fattori), Forlani, Ondei, Concina, Quaggiotto (dal 1' st Lauricella), Dadson, Spampatti, Sinigaglia (dal 8' st Peli), Baccanelli ( dal 33' st Prandini). A disposizione: Rdifi, Lebran, Rachele, Taboni, Vitali. Allenatore: sig. Andrea Quaresmini
OLGINATESE: Iali, Guanziroli (dal 34' st Tarasco), Zoia, Capellupo, Fabiani, Tommaselli, Mureno, Greco (dal 27' st Andriuoli), N'Guessan, Lacchini, Cortesi (dal 13' st Tremolada). A disposizione: Radaelli, Maggioni, Carlone, Nasatti, Salvati, Comotti. Allenatore: sig. Simone Boldini
ARBITRO: sig. Francesco Burlando della sezione di Genova
RETI: Lauricella su rig. al 15' st (D).


Nel turno infrasettimanale di Serie D il Darfo Boario ottiene 3 punti importantissimi ai fini della classifica, contro l'Olginatese ultima in classifica con 1 punto. La vittoria per i nero-verdi è però soffertissima, e ottenuta solo su calcio di rigore di Lauricella, concesso per il fallo su Spampatti. Per il Darfo, oltre alla rete, solo due palle gol in tutto il match, di cui una clamorosa, fallita da Ondei nella prima frazione di gioco. All'Olginatese il merito di aver disputato una gara nella quale non avrebbe meritato di perdere. Incredibili le occasioni sciupate dagli ospiti nella ripresa: la prima da Mureno che, solo di fronte a Romeda, spara addosso al portiere in uscita, oltre al salvataggio sulla linea di porta di Ondei, su conclusione a botta sicura, negli ultimi minuti. Il Darfo vince, ma non convince, con una manovra lenta e prevedibile e una sterilità offensiva che preoccupa, in vista degli incontri più impegnativi dei prossimi turni.

Marco Garattini

 
Torna ai contenuti | Torna al menu