calciocamuno.it

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

1° CATEGORIA Girone G: Commento alla giornata. TOP & FLOP della Settimana

Rubriche Quotidiane

  

Sono 3 punti d'oro quelli conquistati dal Bienno Civitas nella trasferta a Rodengo Saiano della 29^ giornata: battendo la capolista, già matematicamente vincitrice del torneo, gli uomini di Manenti raggiungono la matematica certezza del secondo posto e aprono la "forbice" che consentirebbe loro di saltare il primo turno dei play-off.
Andando con ordine, sono ora 4 i punti che separano i rossoneri dal Cellatica, stoppato in casa da un Calcinato bisognoso di punti salvezza e capace di acciuffare con Saottini l'1-1 finale dopo il vantaggio immediato di Okou Okou.
Accorcia così il Lodrino che schianta 3-0 il malcapitato Valtrompia e si porta a -1 dal terzo posto che gli consentirebbe di giocare in casa la semifinale playoff proprio contro il Cellatica.
Il quinto posto, che come detto ad oggi non garantirebbe l'accesso ai playoff in quanto distante 10 punti dal Bienno Civitas, è occupato da un terzetto con umori opposti: l'Urago Mella strappa un pareggio sul campo del Villa Nuova e può ora concentrarsi sulla semifinale di ritorno di Coppa Lombardia, lo Sporting Club strapazza 4-1 il Bovezzo e continua la sua striscia positiva e La Sportiva, che dopo 8 risultati utili cade 1-0 sul campo del Gavardo.
Fuori dai giochi Sellero Novelle e Valsabbia, protagonisti al Guido Rizzi di uno sbiadito 0-0. I ragazzi di Trovadini sono salvi senza patemi ed abbandonano ongi speranza playoff, e archivieranno una stagione tutto sommato positiva nel derby camuno dell'ultima giornata.
Saluta la categoria il Saiano, alla seconda retrocessione consecutiva: costa cara la sconfitta per 3-2 ad opera del Gussago che ora intravede uno spiraglio di luce in ottica salvezza.


  

Torna ai contenuti | Torna al menu